CAMBIA-MENTI

Rivista ufficiale dell’Istituto di Psicoterapia Sistemica Integrata

Direttore Responsabile Antonio Restori

Direttore scientifico Mirco Moroni

Coordinamento redazionale Eleonora De Ranieri, Daniela Ferrari, Giada Ghiretti, Tiziana Brancati, Chiara Cugini

Comitato scientifico Gwyn Daniel (Londra), Nadia Monacelli (Parma), Wolfgang Ullrich (Milano), Paola Ravasenga (Milano), Daniela Corso (Siracusa), Michele Vanzini (Modena), Gabriele Moi (Parma)

Segreteria organizzativa Ilaria Dall’Olmo

Monografico - Dal pneuma al soma
  • pag. 05 – Editoriale Mirco Moroni, Antonio Restori
  • pag. 06 – Gli Uomini-Dio Antonio Restori
  • pag. 14 – L’uso della metafora in psicoterapia. Nuove narrazioni in contesti clinici e non convenzionali: Quando il teatro funziona come terapia Matteo Belmessieri
  • pag. 25 – “Salde come la roccia, leggere come l’aria…” Prime prove di volo di un’apprendista terapeuta Elisa Busoli
  • pag. 35 – Intreccio di storie in psicoterapia sistemica integrata Gianfranco Bruschi
  • pag. 44 – Cronaca di una terapeuta in cammino: sulle orme dei Briganti viaggiando alla (ri)scoperta di sé stessi e del proprio Sé terapeutico Chiara Cugini
  • pag. 54 – E io chi sono? La ri-narrazione del sé in terapia tra consapevolezza, bellezza e cambiamento. Elisa Varotti
  • pag. 62 – Fiorire nella relazione: esperienze di cura e di vita Chiara Rainieri
Vol.1 Contesti culturali e psicoterapia
  • pag. 05 Editoriale Mirco Moroni, Antonio Restori
  • pag. 07 Il recupero delle esperienze vissute e delle attività creative in psicoterapia Wolfgang Ullrich
  • pag. 19 Le mani in terapia. L’arte metacomunicativa tra il terapeuta e il paziente Claudia Contini e Federica Paglialonga
  • pag. 31 Io non ti salverò. Vorrei ma non devo. L’importanza dell’autoconsapevolezza del terapeuta all’interno della relazione d’aiuto Serena Sprocati
  • pag. 43 Dell’ansia, di angosce e di altre paure. Esperienze a confronto in terapia sistemica integrata Marisol Finazzi
  • pag. 55 Non mi muovere: storia di un corpo stanco che incontra un corpo in movimento Giulia Lumachi
  • pag. 66 Non togliere lo scudo ad Archiloco. Una sfida gentile per il terapeuta Anna Vecchia
  • pag. 77 Il valore politico della psicoterapia Gialila Kitar
  • pag. 87 Io con te. La relazione fraterna nella disabilità: limite o risorsa? Tiziana Brancati
  • pag. 96 Testa, stomaco e ovaie. Rendere la parola al corpo. Del Monte Elisa
  • pag. 109 Metafore videoludiche in psicoterapia: rinarrarsi con i videogiochi Marco Francesco Balestrieri
  • pag. 121 Embodied Narratives: “Oggi racconto la storia di…” Valeria Sebri
  • pag. 134 Adolescenti “in-visibili” Nuovi adolescenti o vecchie lenti? Lucia Catino
  • pag. 145 Retroazioni estetiche Rossella Cocchi
  • pag. 157 Psicologia in Farmacia Anastasia Salvatorelli
Monografico
  • pag. 5 – Editoriale, Mirco Moroni, Antonio Restori
  • pag. 7 – La società dei conflitti negati, Antonio Restori
  • pag. 12 – Un confine per pochi, nuova terra per molti. Mappe di viaggio per l’evoluzione dei modelli in psicoterapia, Michele Vanzini
  • pag. 18 – Chi è il terapeuta Idipsi?, Wolfgang Ullrich
  • pag. 21 – La formazione del formatore nel modello di psicoterapia sistemica integrata Idipsi, Gabriele Moi
  • pag. 26 – L’esperienza di assistente didatta IDIPSI: storie a confronto, M.Claudia Butturini, Daniela Ferrari, Laura Padula
  • pag. 33 – IDIPSI attraverso gli occhi degli specializzati, Alberto Cortesi, Gabriele Moi
  • pag. 53 – Storytelling e manutenzione del sé. Visitazione e rivisitazione del genogramma nel percorso formativo, Paola Ravasenga
  • pag. 59 – L’esperienza Idipsi nella complessità del lavoro di rete, Giada Ghiretti, Eleonora De Ranieri
  • pag. 65 – Verso una psicoterapia sistemica di gruppo, Tiziana Brancati
  • pag. 73 – Famiglia, adolescenza e migrazione: il percorso dell’identità nelle generazioni, Gianfranco Bruschi, Chiara Rainieri
  • pag. 83 – Trattamento dei traumi con EMDR e ottica sistemica: un’integrazione possibile?, Morena Luviè
Vol. 1
  • pag. 5 – Marte, Giove e l’Universo. Un viaggio alla scoperta della coppia, Federica Lato
  • pag. 16 – Trame di pelle. Il contatto in terapia: storie di un con-tatto, Elisa Varotti
  • pag. 24 – Dare voce ai corpi dopo una consulenza tecnica d’ufficio, Camilla Di Nunzio
  • pag. 34 – In guerra contro me stesso. Il superamento di un conflitto interno in un caso di ludopatia, Serena Sprocati
  • pag. 44 – Ragazzo In-rete”. Verso la co-costruzione di una mente integrata, Elisa Busoli
  • pag. 53 – Sistemi in migrazione, Chiara Folloni
  • pag. 62 – Pollini terapeutici in giardini non terapeutici, Giulia Lumachi
  • pag. 73 – Woebot e non solo: quando la realtà (virtuale) supera la fantasia, Gialila Kitar
  • pag. 81 – La canzone come strategia per comprendere il disagio psicologico e strumento per co-costruire il percorso terapeutico: la “Terapia De Andrè”, Federica Paglialonga
  • pag. 91 – La musica come linguaggio: l’esperienza di gruppi svolti in una comunità di recupero per tossicodipendenti, Lucia Catino
  • pag. 100 – Frida Kahlo: le trame di un’opera viva, Simona Longo
  • pag. 110 – Arte e terapia: la relazione che cura. L’irriverenza dell’arte e la sua applicazione nell’uso di sculture familiari nel contesto terapeutico, Matteo Belmessieri
Vol. 1
  • pag. 5 – Editoriale, Mirco Moroni, Antonio Restori
  • pag. 6 – Post-strutturalismo delle relazioni, Antonio Restori
  • pag. 12 – Ai confini del sè. Tra relazioni di appartenenza e fantasmi di libertà: l’auto-affermazione di sè nei Disturbi del Comportamento Alimentare, Gianfranco Bruschi
  • pag. 21 – Gli aspetti di controllo e conflitto in un caso di Disturbo del Comportamento Alimentare, Marco Bocchia
  • pag. 32 – La famiglia come risorsa nei disturbi del comportamento alimentare: nuove prospettive di cura, Anna Vecchia
  • pag. 41 – Verità e pregiudizi in una storia di tossicodipendenza in SPDC, Veronica Torri
  • pag. 50 – “Fotogrammi di comunità”: un esperimento dove la fotografia è utilizzata per narrare, Lucia Catino
  • pag. 59 – Dare voce ai bambini. Storie narrate in un Servizio di Tutela Minori, Marisol Finazzi
  • pag. 70 – Il lupo dentro di noi. Metafore di crescita per un ragazzo e la sua terapeuta, Paola Michielon
  • pag. 81 – Il corpo in azione e le sue paure: un caso clinico, Federica Lato
  • pag. 92 – Emozioni e costruzione dell’alleanza terapeutica con le famiglie: un’esperienza attraverso possibili
    strategie d’intervento, Cristina Sabini
  • pag. 101 – Dal nomenomen al nickname: riflessioni cliniche sistemiche attorno alla scelta del nome, Laura Panato
  • pag. 110 – “Io non sono lì, ma dove tu mi puoi ricordare…” La perdita di un familiare: un’Assenza che è Presenza, Elisa Busoli
  • pag. 119 – L’Omphalos: il corpo consapevole, Del Monte Elisa
La scuola come sistema. Lavorare con la complessità seguendo il modello Sistemico Integrato
  • pag. 5 – Editoriale, Mirco Moroni, Antonio Restori
  • pag. 8 – Quale scienza delle relazioni d’aiuto per quale Sistema-Scuola, Antonio Restori
  • pag. 12 – Formazione sistemica agli insegnanti, Sonia Martelli, Alessandra Poletti
  • pag. 17 – Genitori e insegnanti: come incontrarsi?, Eleonora De Ranieri, Paolo Persia
  • pag. 25 – Il rumore del silenzio. Lo sportello scolastico come spazio d’ascolto, Serena Sprocati
  • pag. 34 – L’orientamento permanente: una prospettiva per il futuro, Andrea Bilotto, Stefania Caltieri, Silvia Panella
  • pag. 43 – Mediazione scolastica sistemica integrata, Andrea-Giada Arrigoni, Caterina Bianchi, Giulia Esposito, Marianna Fumarola, Giada Ghiretti, Marta Intinarelli
  • pag. 51 – Bullismo e cyberbullismo attraverso un approccio sistemico integrato, Andrea Bilotto
  • pag. 61 – IeFp: una lettura sistemica di un contesto di apprendimento multiculturale, Pamela Pettine
Vol. 1 – Narrazioni incarnate e psicoterapia
  • pag. 5 – Editoriale, Mirco Moroni, Antonio Restori
  • pag. 6 – Post modernismo nell’epoca della complessità: la rèverie nella poetica della narrazione, Antonio Restori
  • pag. 12 – Trasformazioni dal concetto di supervisione: il contributo del modello sistemico integrato, Gabriele Moi
  • pag. 20 – Mediazione familiare ad approccio sistemico e psicoterapia sistemica integrata, Giada Ghiretti
  • pag. 30 – La figura dello psicologo nel servizio sociale del comune, Facchini Francesca
  • pag. 39 – Il counseling insegnanti: l’esperienza al Centro per le Famiglie, Eleonora De Ranieri
  • pag. 50 – Sportello pluralista. L’intervento nella scuola del consulente sistemico integrato attraverso l’adozione del modello pluralista, Giulia Cerchiari
  • pag. 60 – Cambiare in contesti non terapeutici. “Dalla visione terapeuticocentrica al lavoro di rete”, Zanichelli Alessandra
  • pag. 70 – Il corpo in psicoterapia: quando il corpo diventa l’attore principale della relazione terapeutica, Michelle Visconti
  • pag. 80 – Costruirsi terapeuta consapevole: riflessioni su linguaggio e emozioni, Cabini Alice
  • pag. 88 – Cambiamenti in psicoterapia: una riflessione sistemica integrata dal “now moment” al follow up, Giulia Catelli
  • pag. 98 – “Elogio alla bellezza” la psicoterapia come esperienza estetica, Silvia Vescovi
  • pag. 110 – Quando gli attaccamenti si incontrano: coppia caregiving e psicoterapia. Un caso clinico di organizzazione depressiva, Veronica Gardoni
  • pag. 122 – Vedere con la Mente: la leggenda del Drago Bianco Occhi Blu, Davide Caravaggi
  • pag. 132 – Seduti fra due sedie, Scuntaro Francesca
  • pag. 142 – La punta dell’iceberg: l’approccio sistemico in un caso di codipendenza affettiva, Ceroni Romina
  • pag. 152 – La vita attraverso le sue lenti: La storia di Marco, Lato Federica
Il Progetto “Argonauti”: Diario di bordo di un viaggio nell’emergenza-urgenza psichiatrica
  • pag. 7 – Presentazione, Pietro Pellegrini
  • pag. 10 – Introduzione, Antonio Restori
  • pag. 14 – La storia del progetto Argonauti, Daniela Ferrari
  • pag. 23 – Il colloquio psicologico individuale nel servizio psichiatrico di Diagnosi e Cura. Attività, metodi e obiettivi di intervento sistemico, Marco Bocchia, Roberta Mutti
  • pag. 33 – Esperienza dei gruppi psichiatrici, Marta Perini
  • pag. 42 – Dall’incontro di storie alla storia che incontra. La metafora nel gruppo SPDC, Tiziana Brancati
  • pag. 50 – Un cotrappunto sistemico: la co-conduzione del gruppo SPOI di Parma, Serena Riboni, Andrea Torsello
  • pag. 57 – La formazione agli infermerieri di SPOI e SPDC, Daniela Ferrari
  • pag. 62 – Storie nella storia: il viaggio raccontato dagli Argonauti, Veronica Carpi; Doriana Demarco; Francesca Facchini; Simone Lupini; Chiara Rainieri; Cristina Sabini; Serena Samaria; Roberta Tarantino; Caterina Uberti; Dzenita Voltattorni Mujic
L’approccio sistemico integrato in evoluzione
  • pag. 5 – Editoriale a cura di Mirco Moroni e Antonio Restori
  • pag. 7 – La mente in emergenza: due metafore per la formazione, Fabio Sbattella
  • pag. 19 – Gruppo, sistema, inter-soggettività: la mente caleidoscopio, Gianfranco Bruschi, Chiara Castelli, Marina Morini, Alessia Ravasini, Andrea Torsello
  • pag. 33 – Dal peccato originale di Adamo ed Eva al senso di colpa nei sistemi, Alberto Cortesi
  • pag. 43 – La sordità nelle relazioni familiari e nella relazione terapeutica, Agostino Curti
  • pag. 53 – Riflessioni sulla terapia di coppia in ambito sistemico, Francesca Facchini
  • pag. 63 – Ritorni possibili o impossibili? Famiglie sospese tra l’allontanamento e il rientro dei figli, Silvia Panella
  • pag. 73 – Le costellazioni familiari in terapia sistemica individuale: gli oggetti diventano co-terapeuti. Un invito a giocare sul serio, Veronica Gardoni
  • pag. 83 – Elogio all’incertezza. Costruzionismo sociale, etica e psicoterapia, Silvia Vescovi
  • pag. 93 – Tempi e spazi in psichiatria, Marta Perini
  • pag. 101 – Quanti terapeuti per una famiglia? L’integrazione dei setting terapeutici nell’ambito dei dca nel lavoro con famiglie con figli adolescenti, Mjriam Ragazzi
  • pag. 113 – L’emergenza dell’identità emotiva. Dalla co-costruzione alla co-creazione, Emilio Cibotto
  • pag. 125 – Con-tatto Costruzione di una “mente comune” al “ritmo” dell’autismo, Romina Ceroni
  • pag. 133 – Eteronormatività e identità di genere: un’indagine esplorativa, Sabina De Olmi, Stefania Pellegri, Monica Premoli e Pietro Seghini
  • pag. 143 – Psoriasi; cortisone… e poi? L’approccio sistemico relazionale applicato ad un caso di terapia della psoriasi, Elisabetta Magnani
  • pag. 153 – Quando lo psicoterapeuta indossa la giacca del counselor: identità a confronto al Centro per le famiglie del Comune di Parma, Nadia Locatelli e Fabiana D’Elia